La rete d’imprese –Il Buon Gusto Veneto

ITA / ENG


Il Buon Gusto Veneto, la rete d’imprese che festeggia 3 anni di vita durante Expo Milano e che racchiude 56 aziende del comparto agroalimentare.
Una concomitanza che sottolinea la mission de Il Buon Gusto Veneto: promuovere DOP, DOC, DOCG del territorio, renderle accessibili ad un largo pubblico, sostenere tradizioni e artigianalità in un mercato sempre più complesso e articolato.
La passione che contraddistingue l’impegno quotidiano delle 56 imprese è la medesima con la quale la rete è stata costruita in questi tre anni: uno scambio costante di informazioni, competenze, opportunità per condividere singoli benefici a favore di un ben più ampio patrimonio comune.
Fiducia e rispetto reciproco sono i collanti di questo collettivo, open mind per definizione, ma altrettanto severo nel salvaguardare lo speciale clima interno.
Opportunità commerciali, fiere, eventi, promozioni, internazionalizzazione, tutto viene vagliato attentamente dalla rete, lasciando a ciascuno ampia libertà di partecipazione ai singoli momenti, valorizzando l’identità di ciascun azienda, ma osservando regole e principi basati sui concetti di equità e rigore.

LE OPPORTUNITÀ E I RISULTATI POSITIVI

Iniziando dai corner nella GDO, assistiti da proprie promoter, per la degustazione e vendita, ma anche per far conoscere prodotti e metodi di produzione.
Cibus e Tuttofood, sono ormai appuntamenti fissi per la rete, che vi partecipa con grandi stand completi di cucina, chef ed esposizione dei prodotti. Una visibilità certamente non accessibile ai più.
Da questi successi nascono le partecipazioni ad Anuga (Germania) e Fine Food (Australia). Dall’esperienza fieristica è nato il servizio hospitality, rivolto tanto alle aziende aderenti quanto a quelle esterne, per attrezzare un’area di degustazione delle specialità del territorio all’interno del proprio stand.
L’internazionalizzazione, che in rete sta trovando ampio sviluppo, è sostenuta da una logistica unica con relativo groupage.
In un clima di scambio e collaborazione, non potevano mancare le iniziative di co-marketing, a beneficio delle aziende partner e per il gradimento del consumatore.
Unico limite è ormai solo la fantasia: molti i progetti che vedranno prossimamente la luce.
Un occhio ai giovani con una servizio di catering in collaborazione con gli istituti alberghieri per promuovere il territorio, ma anche a favore dell’occupazione giovanile.
E poi temporary store nei centri commerciali, spacci aziendali di promozione dei prodotti di rete, un punto vendita a Venezia e perché no? distributori automatici del meglio che il territorio può riservarci.



VALIGETTE DEL BUON GUSTO VENETO

SCOPRI DI PIU SULLA RETE

LA RASSEGNA STAMPA

RICHIEDI INFORMAZIONI



CHI FA PARTE DELLA RETE

Realtà che interagiscono


2015 Buon Gusto Veneto